domenica 19 febbraio 2012

Festival di Sanremo: festival della canzone italiana o della farfallina?

Buon giorno a tutti, ecco questo ormai è l'argomento della settimana, passato Celentano, passato il naufragio della concordia, ormai gli italiani si chiedono se Belèn avesse o meno le mutande... grandi interrogativi di questa vita, sui quali grandi trasmissioni stanno ormai impostando il loro palinsesto da giorni e giorni.

Il problema è che in Italia, ci sono gli uomini che non possono far altro che compiacersene, e poi, le donne che sembriamo esserci divise in due categorie (e passatemi il riferimento alla canzone di Ligabue) o siamo Puttane o siamo Spose! Per noi le vie di mezzo non esistono, anzi, più siamo puttane e più cerchiamo di sembrare spose... ma perchè?

Mi chiedo perchè di tutta questa ipocrisia, di questo falso perbenismo, di questa finta moralità. Siamo nel 2012 perchè dobbiamo ancora vivere pensando che siamo perfetti o dobbiamo ambire alla perfezione? Poi cos'è sta perfezione? fare ciò che gli altri vogliono da noi?

Secondo me, la verità è una.

Passiamo la ns. vita a cercare di comportarci come ci hanno inculcato, a cercare di seguire un modello, un amico, la mamma, l'attrice se non la cantante di successo, o semplicemente la società. Poi, il tempo passa, facciamo delle scelte avvolte, ma spesso non sono scelte, sono l'inevitabile scorrere del tempo che ci porta proprio lì, davanti a quella porta, a noi, basta aprirla ed entrare, non è difficile. E ci ritroviamo così ad un certo punto della vita, a guardarci in uno specchio, a non sorridere più ed a renderci conto che, la faccia che vediamo riflessa non ci piace e non ci appartiene. Ci rendiamo conto che nella vita, non ci siamo mai chieste cosa siamo e cosa vogliamo davvero, ma abbiamo semplicemnte percorso una strada e lasciato che gli eventi, decidessero per noi.

E la felicità che sognavamo da bambini?

E' ancora lì, davanti ad ognuno di noi, bisogna solo inseguirla, raggiungerla e lottare. Senza dolore non c'è felicità. Senza inferno, non c'è paradiso. E forse è un bene, perchè così ci rendiamo conto di quanto sia un bene prezioso e raro.

Non è mai troppo tardi. Bisogna amarsi di più.

Ora scusate, probabilmente sono andata fuori tema, ma il succo del discorso è questo. Smettiamola di essere ipocriti. Belèn ha quello stacco di coscia che ognuna di noi donne sogna da sempre. Ma beata lei! E se vuol farsi vedere senza mutande, ma per carità, se la sua natura è provocare, mi può star bene.

Solo che Sanremo, è il festival della CANZONE. E allora spazio a tutte quelle belle canzoni italiane, all'impegno degli artisti che ne hanno scritto i testi, le musiche, che hanno messo in gioco la loro immagine e la loro voce. Cosa sarebbe il mondo senza la musica? sarebbe dicerto molto più triste.

Basta con i falsi moralismi, basta con i discorsi inutili e con le speculazioni. Benvenuto a chi, ha la mente aperta al nuovo e a quei corsi e ricorsi che la storia puntualmente ci mette difronte. Perchè possono cambiare le mode, le tecnologie, ma il mondo è lo stesso di 2012 anni fa....

P.S.

Chiudo con una canzone, di quest'anno, del festival. Una delle mie preferite. Sono gusti.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=N3rQvQc8rkE[/youtube]

1 commento:

  1. I'm gone to convey my little brother, that he should also
    pay a quick visit this blog on regular basis to take updated from newest
    reports.

    My webpage ... free music downloads - freemusicdownloadsb.com,

    RispondiElimina

Le vostre opinioni sono linfa vitale...