lunedì 9 gennaio 2012

...e l'epifania, tutte le feste se le porta via!

Comincio a pensare di non avere più l'età per queste cose! Non che io sia ormai una matusa, ma davvero inizio a non farcela più. Fare tardi, sempre persone a casa -  anche se per lo più amici -  che fa anche piacere, ma arrivi ad una cert'ora che ti cala la palpebra. E tu sei lì, vestita come se fossi appena tornata da fuori, truccata, e con lo sbadiglio in agguato; in realtà poi, ti sei tolta il pigiama in fretta e furia solo quando era ormai tardi e sapevi che stavano arrivando, ti sei truccata, perchè senza trucco in pubblico non ti presenti mai (per ciò che mi riguarda, escludo il periodo post-parto, quando mi sembrava un lusso farmi una doccia e quando vivevo in un mondo a forma di tuta). Ma arrivata alle 23, come per magia è come se ti iniziassi a trasformare; la matita cola, gli occhi sono lucidi, con quella lacrimuccia che ti scende giù per il troppo sonno, le conversazioni sono meno brillanti, anzi cadono nel patetico delle volte. Ma noi siamo giovani e facciamo tardi. Per principio!

Ed allora ringranziando il calendario, finalmente si torna alla normalità e sono finite le feste! Si ricomincia a vedersi e fare tardi, solo il sabato, perchè poi la domenica non si lavora e ci si può alzare più tardi, (io non sono inclusa, mio figlio si sveglia una moltitudine di volte indefinita ogni notte e si sveglia alle 7.30 del mattino in qualsiasi condizione) e la mattina dopo si è comunque zombie. Ma capita una sola volta alla settimana.

Sarò vecchia, ma viva l'epifania che tutte le feste si è portata via!

Nessun commento:

Posta un commento

Le vostre opinioni sono linfa vitale...